Kick Boxing, K1 e Thai Boxe

La Kick boxing è nata in Giappone intorno agli anni sessanta sulla scia del karate contact e prendendo esempio dal Sanda cinese e dal Muay Thai thailandese, entrambe discipline che eseguivano tecniche sia di calcio che di pugno. Caratteristica principale della Kick Boxing è infatti il combinare le tecniche di braccio classiche del pugilato, come il diretto, il gancio e il montante, con quelle di calcio tipiche del Karate e del Kung Fu, quindi calci frontali, laterali, circolari e a giro, in modo da creare una perfetta disciplina di combattimento valida sia per la difesa personale che per le competizioni sportive

Andrea Damasconi

Istruttore

Kick Boxing / K1

Massimo Poggi

Istruttore

Kick Boxing / Muay Thai